IATA.org

MAROCCO | MARRAKKESH, IL SUD E LE KASBAH

Il marocco ha da sempre affascinato i viaggiatori di tutto il mondo, con i colori e i profumi di città come Marrakesh, i villaggi fortificati e le kasbah, una natura immensa dove il tempo sembra essersi fermato.

Con questo itinerario che proponiamo, potrete scoprire in prima persona il fascino irresistibile del deserto, che ha ispirato scrittori come Tahar Ben Jalloun, che afferma: “Spesso il deserto è l’idea che ce ne facciamo. Lo sogniamo, lo pensiamo, lo desideriamo, lo abbelliamo e un giorno finalmente lo scopriamo e non sappiamo più cosa pensare né dire. Ci intimidisce, obbligandoci al silenzio, a una grande umiltà. A fine giornata osserviamo il tramonto, stupiti dalla delicatezza dei colori, e poi torniamo a noi e ai nostri pensieri. Il deserto non si concede al visitatore. Non dà nulla. E’ lì, potente, calmo e pronto ad alzarsi e buttare tutto all’aria”.


merzouga.png

Programma di viaggio

 

1° Giorno: Arrivo a Marrakech

Transfer dall’aereoporto al riad in base al vostro orario di arrivo. (Se arrivate di mattina c’è il tempo di visitare la città già nel primo giorno, altrimenti la visita vera e propria della città è rimandata al ritorno a Marrakech alla fine del tour). Dopo la visita della città vedremo il palazzo della Bahia, ovvero della ‘’bella’’, soprannome della favorita, ricca dimora del visir Ba Ahmed, costruita intorno al 1880, e da qui al palazzo Dar Si-Said, residenza anch’essa splendida del fratello del visir. Vicino a questi due palazzi si potrà vedere l’esterno della moschea El-Mansour, detta anche moschea della casba, facilmente riconoscibile grazie al suo minareto con arabeschi color turchese. Si prosegue poi con le tombe saadiane, il cui giardino apparteneva alla moschea El-Mansour, che custodiscono i sepolcri dei sovrani e familiari di questa dinastia. Se interessati vi è la possibilità di fare un hammam nel pomeriggio e/o un massaggio con l’olio di Argan. Rientro in riad e cena. Dopo cena, passeggiata fino alla grande piazza Jamaa el-Fna dove troveremo i suoi caratteristici venditori ambulanti, che garantiscono uno spettacolo continuo. Si incontreranno chiromanti, incantatori di serpenti, gruppetti musicali, portatori d’acqua, tatuatori. Pernottamento in riad.


2° Giorno: Marrakech / Gole del Dades

Ritrovo al vostro albergo a Marrakech dopo la colazione per partire in direzione dell’Alto Atlante attraversando il passo del Tizi-n-Tichka, salendo attraverso una strada che si arrampica dalla pianura fino a 2260 m sul livello del mare incontrando piccoli villaggi, piccole cascate, cambiando il paesaggio e i colori delle montagne in modo molto suggestivo. E’ possibile fare una sosta sul passo per un bicchiere di rinfrescante the alla menta e ammirare il paesaggio prima di prendere la strada per la kasba di Ait Benhaddou, dove arriveremo in tempo per il pranzo. Qui potrete visitare questa famosa kasba, dichiarata patrimonio mondiale dall’UNESCO e che è stata scenario delle riprese di film come Il Gladiatore, Babel, Lawrence d’Arabia, Il Legionario, Il the nel deserto e molti altri ancora. Guidando poi attraverso Ouarzazate, la famosa valle delle rose e la valle del Dades, si arriverà alle gole del Dades in tempo per il tramonto dove ci si fermerà in un albergo molto tipico e romantico per la cena e il pernottamento.


3° Giorno: Gole del Dades / Deserto di Merzouga

Dopo la colazione avrete la possibilità di fare una passeggiata attraverso le gole del Dades, si prenderà poi la macchina per percorrere la strada delle 1000 kasba, attraversare il villaggio di Tineghier e la kasba ebraica, ed arrivare alle gole del Todra in tempo per il pranzo, e fare una passeggiata dentro le gole prima di prendere la strada per il deserto di Merzouga attraverso Erfoud e Rissani e arrivare prima del tramonto. Da qui si lascerà la macchina in un albergo e si partirà a dorso di cammello verso le dune dell’Erg Chebbi per passare un’incredibile ed indimenticabile notte in una tenda berbera dove si consumerà la cena tipica al ritmo dei tamburi e delle canzoni berbere, Tuareg e delle popolazioni del sud del Marocco sotto milioni di stelle e se saremo fortunati sarà possibile vedere anche la Via Lattea. Il giorno seguente il cammelliere vi sveglierà in tempo per raggiungere la grande duna di 300 m ed ammirare l’aurora verso il confine con l’Algeria. Si tornerà con il cammello all’hotel dopo la colazione nella tenda berbera.


4° Giorno: Tour a Merzouga

Dopo la colazione e un bagno rinfrescante in piscina si prenderà il 4x4 per un tour fino alle caverne dove si trovano i fossili naturali del deserto; si passerà poi per il piccolo ed antico villaggio di Tissrdmin dove sono stati girati molti film, prendendo la strada dove passa anche il rally Parigi - Dakar e si passa per il deserto nero con le sue pietre vulcaniche dove prenderemo il the con una famiglia touareg. Si arriva poi al villaggio di Kamlia, famoso per i suoi abitanti provenienti dall’Africa nera e per la loro musica. Questo villaggio è molto famoso anche per il festival di musica e danze che si svolge ogni anno durante la prima settimana di agosto. Da qui andremo a vedere il lago Dayet Srji con i suoi fenicotteri rosa. Si tornerà poi a Rissani dove mangeremo la pizza berbera con le sue 44 spezie insieme ad una famiglia touareg, dalla quale conosceremo tradizioni, usi e costumi e ci verranno mostrati gli oggetti che qui arrivano con le carovane. Rissani era un tempo la capitale economica del Marocco e il centro delle carovane in partenza per il deserto. Visiteremo poi le Kasba di questa cittadina. Si tornerà poi all’hotel per passare la notte in hotel.


5° Giorno: Merzouga / Ouarzazate

Si arriva poi a Rissani, un tempo la capitale economica del Marocco e il centro delle carovane in partenza per il deserto. Visiteremo poi le Kasba di questa cittadina. Si tornerà poi a Ouarzazate facendo una differente strada che passa per il villaggio di Nakob e la valle del Draa. Si faràp oi una sosta per un the e una visita ad Agdez e dopo questa si partirà alla volta di Ouarzazate si passerà la notte in un romantico e bel riad dotato di piscina per rinfrescarsi dopo una lunga giornata. La cena sarà servita sulla terrazza.


6° Giorno: Ouarzazate / Marrakech

Dopo la colazione si visiterà la cittadina di Ouarzazate, la sua kasba di Taourirt e gli studi cinematografici Atlas Studios, i più grandi e famosi di tutta l’Africa. Da qui ci dirigeremo allo Ouazi di Fint, vicino a Ouarzazate. Si riprenderà poi la strada del Tizi-n-Tichka fermandosi per il pranzo in un piccolo villaggio. Si arriverà poi a Marrakech nel tardo pomeriggio.


7° Giorno: Marrakech / aeroporto

In base all'orario del volo, trasferimento all'aeroporto. Assistenza durante le formalità d'imbarco. 


 
 

  


Contattaci ora

 

 
 Newsletter

Iscriviti per ricevere offerte e consigli per le tue prossime vacanze in Italia o al estero.

 
 Inviaci le tue foto

Mandaci una mail a Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo con una selezione delle foto del tuo viaggio.
Le più belle verrano pubblicate nelle nostre photogallery.

 

Più info »